Atelier del Ricamo – Blog

Il blog di moda dell'Atelier del Ricamo

Vintage: revival del passato o rivisitazione del moderno?

Dalle sfilate delle ultimi stagioni emerge chiaramente il diffondersi di una tendenza, una vera e propria moda che corre parallela a quella ultramoderna e metropolitana: il vintage. Oggi sentiamo tantissimo parlare di vintage, di una stile peculiare che trova il suo comune denominatore in quel rimando al passato tanto fondamentale per il suo perpetrarsi, quanto per il suo alimentarsi. Ma che cos’è davvero il vintage? Il termine viene utilizzato per definire le qualità e le caratteristiche di un oggetto che è stato prodotto almeno vent’anni prima, o ancora per riferirsi a qualcosa che appartiene a secoli passati.  La vintage fashion oggi è quasi una mania, tanto che il termine è diventato una parola del linguaggio corrente e uno dei maggiori trend in voga del momento. Il vintage si differenzia dagli abiti di second hand per via del valore che gli abiti o gli oggetti assumono: essi sono portatori di una storia, che costituisce un vero e proprio valore aggiunto, sono unici nella misura in cui non possiamo ritrovarne di identici nei negozi. Vintage è anche sinonimo di eleganza e di stile, un’eleganza che ricalca la femminilità delle donne di altri tempi.

I mercatini vintage diventano così un must di questa moda in cui è possibile  ritrovare di tutto, da borse, gonne ampie, vestiti, accessori a prezzi irrisori.  Un richiamo importante deriva anche dalle passerelle, dove gli stilisti reinterpretano lo stile del passato attingendo agli archivi, fonte preziosa di osservazione delle epoche passate e dei principali stilemi delle case di moda.vintage - atelier delricamo

Non c’è più posto per una sensualità aggressiva, tagli rigorosi, tacchi vertiginosi e scollature provocanti, ma tutto ciò viene soppiantato da gonne sotto al ginocchio, bluse romantiche, colletti, abiti poco scollati con stampe tenui.

Nulla viene segnato eccessivamente, ma tutto è fluido, curato nei particolari, dalle linee morbide, ai pizzi o inserti crochet. È il caso, ad esempio, di Gucci o di Prada, di Miu Miu. vintage - atelier delricamoUn’atmosfera del tutto retrò dove a fare da protagonisti ci sono anche gli accessori e i gioielli: dalle scarpe rasoterra o con mezzo tacco, alle borse a mano, turbanti alla Greta Garbo, occhiali maxi o a forma di gatto. Dalle flapper girl degli anni 20, alla moda reinventata della guerra, al new look di Dior, al rigore di Balenciaga, ai primi stili futuribili degli anni 70 fino ad arrivare ai camaleontici anni 90, la moda è sempre stata mutevole e oggi questa tendenza imperante reinterpreta il bisogno di un ritorno al passato.vintage - atelier delricamo

Scrivi un Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Inserisci il codice * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.