Atelier del Ricamo – Blog

Il blog di moda dell'Atelier del Ricamo

Scarpe: Accompagnamento fedele o…

Con l’arrivo dell’inverno il cambio di stagione è fondamentale negli armadi di tutti i modaioli e non. Svestendo gli abiti estivi ci si prepara a scambiare vestiti e scarpe in previsione di tempi più freddi. Esatto, c’è proprio scritto scarpe, non è un errore, troppo spesso non curate sono pur sempre parte del nostro abbigliamento, uno dei tasselli che ci aiuta a saper apparire e la scelta che ricade su di un paio rispetto un altro dovrebbe avere una diversa attenzione rispetto quella che ci dedichiamo.
Purtroppo quando si parla scarpe non esistono mezze misure, abbiamo da un lato chi non bada completamente ad esse optando -secondo una sua logica- per un metro di giudizio che guarda solo la comodità, mentre, dalla parte, abbiamo chi non guarda altro se non ciò.
Con l’arrivo dell’inverno 2015 è possibile sfatare vari taboo e concentrarsi quando basta per saper scegliere sfruttando il cambio di stagione per fare qualche acquisto divertente. Ritorna di moda, direttamente dagli anni ’50 per le signore, le dècollètes a punta con tacco basso tanto ideali sia per lavoro che per andare a bere la vita mondana; i modelli a punta si adattano bene a molte calzature, se vi sentite più intraprendenti e Femme Fatale ad esempio potete optare per due estremi degli stivaletti scegliendo tra un sobrio Chelsea boots ad un più Overknee da donna sicura di se.
Qualunque sia la scarpa che volete indossare, qualunque sia il modello da sfoggiare, come sempre i colori sono fondamentali. Che sia un nero, un bianco o un nude (tra beige e rosa) ricordate di abbinare il colore creando una tinta unica con l’abbigliamento oppure farlo risaltare abbinandolo a quel tratto che spezza nella completezza del vestito che possa essere un cerchietto per capelli o anche solo una borsetta.

christianlouboutin-decollete554-3120836_bk01_2_1200x1200_3 230930

 

L’uomo non fa eccezione quando si parla di scarpe ma purtroppo per lui le categorie in cui si divide sono persone a conoscenza dell’esistenza di diversi modelli a persone che credono esisti solo il nulla dopo le scarpe classiche e quelle da tennis.
Sono felice di ricordare che per chi non sà decide o si rifiuta di portare un tranquillo mocassino in quelle occasioni che lo richiederebbe esistono ibridi che hanno la comodità e la praticità delle scarpe da tennis ma l’eleganza di quelle classiche; sicuramente un pò più difficile da trovare ma ne varrà la pena ad acquisto effettuato. Una delle piaghe che afflige l’abbigliamento maschile quando si parla di calzature è il tanto discusso quanto famoso “risvoltino” all’orlo dei pantaloni (ed anche qui non troviamo mezze misure, c’è chi lo ama e chi lo odia), molti infatti lasciano cadere l’occhio su i calzini, purtroppo, fin troppo visibili e benchè sia capitato anche a me di vedere persone che vanno in giro, fieri della loro creazione, con risvolto alto e calzini neri a pois bianchi, non è il calzino il vero nemico del risvoltino ma la scarpa, infatti quell’orlo rivoltato è un ottimo accompagnamento ad una scarpa più alta del normale che fascia la caviglia e non viceversa quindi signori lasciamo alle dame del 1800 il piacere del proibito mostrando la
caviglia. Se proprio non potete farne a meno allora non disperate perchè ci sarà sempre in giro qualcuno che accoppierà anche d’inverno un calzino bianco ad un sandalo.

 

derby-bicolor-di-hogan




Scrivi un Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Inserisci il codice * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.