Atelier del Ricamo – Blog

Il blog di moda dell'Atelier del Ricamo

Il ritorno dei jeans a zampa

Sono tornati i jeans a zampa. Con un po’ di incertezza qualcuna li ha già presi, ma indossati poco. Altre li hanno intravisti nei negozi, ma, timorose, non hanno osato comprarli. Eppure è confermato. Sono proprio tornati. E c’è di più, sono tornati con ancora più grinta di prima. Infatti riprendono gli anni Settanta con molta decisione.

jeans - atelier del ricamo
Non è passato molto tempo da quando li avevamo lasciati. Forse non ci mancavano neppure più di tanto. Gli skinny sono pratici e versatili. Con i denim a zampa invece bisogna sempre fare un po’ di attenzione. La lunghezza, le forme, l’orlo che tocca a terra, le scarpe giuste. Ce n’è sempre una.

jeans - atelier del ricamo
Oggi sulle passerelle li chiamano “flare”. Si accompagnano a tacchi vertiginosi ed hanno la vita alta. Insomma, non sono più come li avevamo lasciati. Dall’ultima volta che li avevamo visti sono cambiate tante cose e, chissà, ora potrebbero piacerci di più. Potrebbe piacerci somigliare ai figli dei fiori?

jeans - atelier del ricamo
Non ci sono cerniere, ma bottoni che arrivano fino all’ombelico. Il volume di raddoppia. Le stampe si fanno ancora più fantasiose. Ci sono i pois. I colori pastello. Il velluto. Il classico denim. La scelta non manca. Ma siamo davvero pronte per tornare alle forme morbide ed decide dei pantaloni a zampa d’elefante? Ci vuole un fisico bestiale, diceva Luca Carboni…

jeans - atelier del ricamo
In effetti non possiamo non ricordare che i pantaloni a zampa richiedono un certo fisico. Dobbiamo puntare sulla figura slanciata se non vogliamo che la zampa ci accorci di parecchi centimetri. L’unica soluzione è quella di ricorrere a zeppe e tacchi da modelle. Gli stivali possono essere dei validi sostituti. Per il resto, sì, stanno bene a tutte e questo è un punto a loro favore. Come lo è anche la possibilità di combinare numerosi outfit con crop top e camicie.
La versatilità di questo capo potrebbe nuovamente conquistare il nostro cuore, dunque. Meglio iniziare a valutare la possibilità di un ritorno al passato, senza rimorsi, senza rimpianti. Questa è la moda.

jeans - atelier del ricamo




Appassionata di letteratura, arte, fotografia, viaggi e moda, sogna di diventare giornalista. Dopo la laurea magistrale in Filologia Moderna, ha iniziato a collaborare con diverse redazioni coltivando l'amore per la scrittura.

Scrivi un Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Inserisci il codice * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.