Atelier del Ricamo – Blog

Il blog di moda dell'Atelier del Ricamo

I COLORI DELLA PRIMAVERA: SOBRI ED ELEGANTI

colori - atelier del ricamo

 

Timidamente si affaccia la primavera, si intravede dai colori, dallo spirito delle persone, più propense al sorriso, stanche, perché porta anche questo, ma con la voglia di fare, di girare, di essere allegri….è fisiologico, con l’inverno, anche se quest’anno è stato particolarmente mite, andiamo un po’ in letargo, ci intristiamo e abbiamo bisogno della nostra coperta, del nostro divano e del film da vedere in tv.

Prepariamoci a una stagione di moda strepitosa, di colori cangianti e sgargianti, di pois, di righe, di espadrillas spiritose , di sandali con tacchi vertiginosi e allacciati fino al polpaccio e mocassini nei colori pastello da abbinare per rifinire un look classico ma estremamente femminile.

Chi più di Armani riesce a racchiudere tutto quello di cui una donna ha bisogno in un unico stile?? Una tuta cangiante, impegnativa ma non troppo, sobria nel modello, corta da lasciar in evidenza le gambe scoperte , abbinata ad un sandalo chiuso, con zeppa intera dall’altezza di cinque centimetri, l’unica che non involgarisce con il corto; non poteva che essere riprodotta nel tessuto del soprabito a righe panna, rosso e blu, tanto per spezzare la monotonia dell’abito in colore tenue, con manica 3/4 , pulito, impreziosito solo dall’importanza dei colori del tessuto. La borsa , da portare rigorosamente a mano o braccio, è sgargiante,blu elettrico in pelle stampata.

Questa è la donna di classe , che con disinvoltura può prendere parte ad un happy hour , ad un party di giorno, può andare ovunque con un abbigliamento così. Sono un’amante del ricercato più che della moda di tendenza, del prezioso ma lineare. Certo la ragazzina non deve dare ascolto o importanza a quello che penso , fino a quando siamo giovani si deve azzardare, ma a un certo punto, con amarezza volendo, bisogna rinunciare allo stravagante, all’eccentrico e al fuori luogo.

Grazie a chi si ricorda che vestire alla moda non equivale ad indossare una taglia 38, un tacco 15 o una gonna appena sotto il sedere, grazie a tutti i grandi stilisti che ci aiutano a valorizzare i nostri pregi tanto da nascondere i difetti, grazie a tutti coloro che ci permettono di sentirci e mostrarci femmine anche con tailleur maschile.

Scrivi un Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Inserisci il codice * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.